Inaugurazione

 

Giuseppe Bonfiglio

 

 



 

 

 

 

 

 

Home

 

 

 

Celebriamo oggi il primo Congresso di questo nostro giovane Sindacato. Prima di cedere la parola alle Autorità qui convenute, ringrazio tutti voi per essere presenti a questo primo Congresso dello SMO, Sindacato di cui parleremo più diffusamente domani, quando esporremo questa entità, perché è nata e come è nata. Di questo vanno ringraziati il Professor Caprio, che tutti conosciamo, e Roberto Carlo Rossi, Presidente dell’OMCeO di Milano, nonché dello SNAMI Lombardia. Sono stati loro a mettere la prima pietra dello SMO quando, sul lago di Iseo, hanno pensato che forse era il caso che vedesse la luce una nuova entità sindacale ospedaliera, in grado di portare avanti quelle che sono le giuste istanze dei medici ospedalieri.

Ringrazio l’Assessore alla salute della Regione Friuli Venezia Giulia, Maria Sandra Telesca, per aver accettato di essere presente qui, oggi, per portare il saluto della Giunta Regionale e della Presidente Debora Serracchiani, nonostante i numerosi impegni istituzionali di questo

periodo. La sua presenza è particolarmente gradita perché la Dottoressa conosce a fondo i problemi di noi Medici, essendo della Direzione amministrativa dell’Azienda Ospedaliera di Udine.

Ringrazio il Sindaco di Aquileia, che è intervenuto al primo Congresso di questo nostro Sindacato nuovo, giovane, che muove i primi passi ed ha deciso di muoverli da Aquileia. Confesso che non conoscevo Aquileia. L’ho vista oggi per la prima volta e dire che sono rimasto affascinato da questa bellissima cittadina, dove oggi ci è stata offerta una visita guidata ai mosaici della Basilica, non è di circostanza. Ritengo doveroso, quindi, rivolgere un ringraziamento a Gianfranco che ha insistito tanto perché noi muovessimo i nostri iniziali, primi passi da questa cittadina.

Ringrazio il Collega De Cecco, che ci porge il saluto dell’OMCeo di Udine, in rappresentanza del Presidente Maurizio Rocco che, come Roberto Carlo Rossi, Presidente dell’OMCeO di Milano, è a Roma dove c’è un’importante riunione della Federazione degli Ordini, dalla quale sembra debbano scaturire novità importanti, che conosceremo nei prossimi giorni.

Di Gianfranco Di Felice non ho nulla da dire. Lo conoscete tutti, perché è uno dei fondatori di questo giovane Sindacato. A lui abbiamo affidato un tema importante, il rapporto Medico-Paziente, fondamentale nella nostra vita professionale. Infatti è il venir meno di questo rapporto, con la caduta della fiducia all'interno di questa relazione, che porta al contenzioso, con tutto ciò che ne deriva, oggetto del programma che sarà affrontato domani.

Infine, ringrazio in modo sentito la Dottoressa Silvia Blason, docente e cultrice di storia aquileiese, per aver accettato di essere presente oggi a questo nostro Congresso. Nota studiosa di tutto ciò che questa terra ha visto e vissuto nei secoli, ha pubblicato moltissimo sulla storia di questa città. A lei ci siamo rivolti  per udire quanto della grande storia dell’antica Roma è presente nella vita passata di Aquileia. Grazie ancora, Dottoressa, la ascolteremo con particolare attenzione.

Prima di cedere la parola all'Assessore alla Salute della Regione, Dottoressa Telesca, desidero, ancora una volta, ringraziare sentitamente  tutti ed augurare buon lavoro.

Dalla registrazione dell'intervento

 

Tutti i diritti sono riservati
Design and engineering by gidieffe